La Psicoterapia Sistemica serve a scoprire le dinamiche nascoste che legano una persona alla propria famiglia, offrendole l'occasione di conoscere meglio la propria realtà e quella degli altri membri familiari e indicandole un modo più appropriato e soddisfacente di rapportarsi a loro. Queste dinamiche si possono esplorare con la rappresentazione delle costellazioni familiari.
Esse sembrano provare che ogni famiglia, ogni stirpe, ha qualcosa come un proprio campo cosciente, con il quale si può entrare in contatto per avere informazioni importanti su ciò che disturba o favorisce l'equilibrio nelle relazioni intime. Qui Hellinger, nei fitti dialoghi con la giornalista Gabriella ten Hövel, porta il lettore nei retroscena del suo pensiero e del suo operare, e lo guida sulla via della conoscenza, che per lui inizia laddove una persona riconosce ciò che è. Il lettore potrà verificare direttamente le sue asserzioni, riguardo alle implicazioni sistemiche e la libertà, il legame e l’amore, l'abbaglio della coscienza, la grandezza dell'ordinario, il progresso attraverso la colpa e l'illusione del potere personale.

Conosci l’autore

 

Bert Hellinger

 

Bert Hellinger (1925-2019), ha studiato filosofia, teologia e pedagogia. Ha lavorato per sedici anni in qualità di membro di un ordine missionario cattolico presso gli Zulu in Sudafrica. Poi è diventato psicanalista e ha sviluppato la sua forma delle costellazioni familiari sotto l’influenza della dinamica di gruppo, della terapia primaria, l’analisi transazionale e vari processi di ipnoterapie. Il suo metodo delle Costellazioni familiari è applicato in molti ambiti diversi. Per esempio nella psicoterapia, nella consulenza dell’organizzazione aziendale, nella medicina, nel counselling, nella formazione di consulenti e nella cura dell’anima nel senso più ampio del termine.

 

Riconoscere ciò che è

€ 20,00Prezzo
  • Marchio: URRA

    Data d’uscita: Maggio, 2004

    Collana: Urra

    Pagine: 160

 

©2021 di La Soffitta di Morgana ®