L'affascinante universo dei Celti comprende anche le tecniche di cura che venivano utilizzate dagli sciamani (druidi, bardi e ovati), tra cui le più note sono quelle basate sull'utilizzo delle erbe dall'essenzio alla verbena, degli alberi sacri dalla betulla al tasso, dalle pietre sacre dolmen e menhir, dalle acque curative e della musica.

 

Tecniche antichissime, se si considera che il druismo deriva non dai Celti ma dalla tribù pre-celtica che per prima ha abitato l'Irlanda, ma che sono giunte fino a noi e si possono ancora trovare nella medicina popolare europea.

 

"La medicina dei Celti" di Marc Questin ci fa scoprire l'affascinante mondo celtico non più attraverso lo studio dei resti archeologici che ci sono pervenuti da quest'antica civiltà della Francia e dell'Irlanda, ma - per un singolare cammino - attraverso il ricco patrimonio folclorico delle «tecniche di guarigione» proprie di questo famoso popolo.

 

L'Autore espone i capisaldi della medicina sciamanica e rituale dei druidi e considera la fitoterapia celtica, il ricorso alle sorgenti curative, l'uso terapeutico della musica e della danza, l'insegnamento riguardo l'aldilà. Vengono anche forniti una serie di consigli pratici sulla cura di vari disturbi secondo le categorie di quest'antica medicina.

La medicina celtica

€ 7,50Prezzo
  • Collana

    Tascabili

    Autore

    Questin Marc

    Traduttore

    Salomoni Luisa

    Genere

    Medicine tradizionali

    Lingua

    Italiano

    Pagine

    128

    Anno di Pubblicazione

    1997

 

©2021 di La Soffitta di Morgana ®